Archivio news 17/09/2020

LA LIGA

Servizio Jannelli & Volpi - Milano Alpacas


BOSISIO ILLEGALE, PASSA LA JV

ALPACAS: IL SOGNO SI INFRANGE

 

 

JANNELLI & VOLPI - MILANO ALPACAS  6-4
 

TABELLINO:

Jannelli & Volpi: Bosisio (3), De Cia, Paciello, Portelli.

Milano Alpacas: Turci (2), Marino, Barsotti.

 

AMMONITI: Mastroianni (M), Jannelli (J), Bosisio (J), Scotti (J).

 

LA CHIAVE TATTICA

Il quarto di finale tra Jannelli & Volpi e Milano Alpacas rispetta a pieno l' aspettativa di assistere a una partita di alto livello. L'equilibrio regna sovrano in una prima frazione di gioco in cui la JV viene costantemente raggiunta nei propri tentativi di fuga; Bosisio trasforma in oro ogni pallone toccato, Turci in versione Llorente risponde con il piatto tipico della casa, il colpo di testa. A inizio ripresa un capolavoro di Paciello illude i rossi di aver chiuso la pratica, ma ancora Turci e poi Barsotti riportano gli avversari sulla terra: è 4 a 4. Ci pensa Bosisio (urge antidoping) a togliere ai suoi le castagne dal fuoco con lo splendido gol del 5 a 4 che costringe gli orange a sbilanciarsi nella ricerca del pareggio. Portelli appoggia in rete il pallone del definitivo 6 a 4 che significa semifinale. La JV può continuare a sognare mentre Milano Alpacas esce a testa alta da un torneo che l'ha vista comunque protagonista.

 

TOP 3 JANNELLI & VOLPI

Bosisio 9 Seconda prestazione gigante in quattro giorni. Questa volta la tripletta vale la semifinale: in stato di grazia.

Paciello 8 Partita completa per un difensore che mostra tutto il proprio repertorio in una gara in cui serve mestiere e qualità. La rete del 4 a 2 è un capolavoro.

Dimitri 7.5 Meno vistoso di altri giocatori, è diventato insostituibile per corsa, intensità e intelligenza. Ennesima prestazione di livello.

 

TOP 3 MILANO ALPACAS

Marino 8 Un difensore così abile nell’uscita palla al piede rischia di scomodare pesanti paragoni. Straordinario in fase di impostazione.

Turci 7 Non lo noti per un quarto d’ora, ma gli basta una palla sporca per insaccare di testa. Non contento si ripete nella ripresa: immarcabile.

Barsotti 7 Inimitabile nelle sue imprevedibili movenze. Segna la rete del momentaneo pareggio, bruciando in velocità il difensore avversario. Fulmineo.